Login
Supporta il sito

Venditascacchi.it
scacchi, scacchiere e chess set completi artigianali fatti a mano in
Italia
scacchi, scacchiere e chess
set completi
artigianali fatti in Italia

Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
2 visitatori online
2 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Quiz giornaliero


Please consider registering
guest

sp_LogInOut Log In sp_Registration Register

Register | Lost password?
Advanced Search

— Forum Scope —




— Match —





— Forum Options —





Minimum search word length is 4 characters - maximum search word length is 84 characters

sp_Feed Topic RSS sp_TopicIcon
Come comportarsi ad un torneo ?
21 Marzo 2013
7:43
Avatar
reaper
brescia
Member
Members
Forum Posts: 54
Member Since:
4 Gennaio 2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Ciao a tutti
Prossimamente giocherò un torneo da 15 minuti e un 'altro da 30 minuti .

Come devo comportarmi ?
Quali sono le aperture da evitare per una partita da 15 '?

Ascoltare un pò di musica con l'MP3 può aiutare ?

Insomma datemi un po dì consigli non vorrei fare brutta figura .

 

22 Marzo 2013
7:32
Avatar
Masterblaster
Member
Members
Forum Posts: 234
Member Since:
25 Febbraio 2010
sp_UserOfflineSmall Offline

Ascoltare musica fa sempre bene. Ti suggerisco “Ice Queen” dei Within Temptation, “Wishmaster” dei Nightwish oppure, sempre dei Wishmaster, “Over the Hills and far away”. “Thunderstruck” degli AC/DC è un poì sopravvalutata ma se hai inmnete il filmato degli elicotteri Apache che distruggono i carri con questa canzone in sottofondo, non è male.

 

Se vuoi sentire una canzone in stile Ennio Moricone, ti suggerisco “Camuflage ” di Stan Ridgway. E' una canzone un po' vecchio che forse neppure Tarascio conosce.

 

Non ti ser4viranno per non prendere matto ma almeno ti addolciranno le sconfitte.

 

Per i suggerimenti seri aspettiamo “coloro che sanno”.

 

Auguri ( ci sarebbe anche un augurio che ha a che fare con un'attività un po' schifosetta nella quale c'entra anche una balena, ma lascio perdere)

Avvertenza: durante la stesura di questo post nessun pezzo degli scacchi è stato maltrattato.
22 Marzo 2013
8:03
Avatar
Giuseppe Tarascio
Amministratore
Forum Posts: 1931
Member Since:
30 Novembre -0001
sp_UserOfflineSmall Offline

Masterblaster ha scritto:

Non ti serviranno per non prendere matto ma almeno ti addolciranno le sconfitte.

 

Per i suggerimenti seri aspettiamo “coloro che sanno”.

 


Il metodo migliore per vincere un torneo è quello mostrato nel film “Tin Cup” (Coppa di latta), dove Kevin Costner interpreta il ruolo di un golfista.
Al mattino, prima di iniziare il Campionato USA, sul campo pratica non riesce nemmeno a colpire la pallina. Disperato, chiede consiglio al suo allenatore (caddy) che gli dice: “Controlla di aver messo le chiavi di casa ed i soldi nella tasca sinistra dei pantaloni”.
Il golfista lo guarda stralunato, mette la mano in tasca ma poi chiede: “E cosa c’entra?” Ed il caddy:”Nulla. Ma oggi manderai la palla lontana e dritta non in base a consigli inutili, ma in base al TUO allenamento di anni ed anni. Se hai fatto un buon lavoro in questi anni, avrai un buono swing.”.

Playchess: Tarascio_Giusepp
22 Marzo 2013
8:19
Avatar
Masterblaster
Member
Members
Forum Posts: 234
Member Since:
25 Febbraio 2010
sp_UserOfflineSmall Offline

 

Per chi ha giocato a Football americano come me , questo è un grande discorso. Certo, gli scacchi sono un gioco meno duro del Football ( già immagino le risposte: “gli scacchi sono il gioco più violento che esista”…. minchiate! Provate a giocare come Linebacker centrale quando devi liberarti di una guardia di 150 chili e placcare il runner che si è infilato nel buco aperto dalla guardia. Volete un esempio pratico? Ecco, immaginate di tenere sollevato un divano e poi scagliarlo via per prendere al volo una motocicletta lanciata a tutta velocità.) ma il senso dei centimetri non può non sfuggire.

Avvertenza: durante la stesura di questo post nessun pezzo degli scacchi è stato maltrattato.
22 Marzo 2013
11:34
Avatar
madame x
Member
Members
Forum Posts: 501
Member Since:
26 Novembre 2010
sp_UserOfflineSmall Offline

 

Consiglio per una buona prestazione:

Portati una bottiglietta d’acqua e ..una crostatina

 ( ma  quella della Mulino Bianco ti raccomando)! 🙂

 

Nel Torneo a 15 min. non c’è l’obbligo della trascrizione delle mosse

quindi non impari molto dalle partite che farai perché non potrai analizzarle.

In fondo penso non sia  molto diverso che giocare a” lampo”!  

A me succede che  quando il mio avversario muove veloce io

 “ gli vado dietro” e inizio a giocare veloce  anch’io : non farti “trascinare” ..

magari a partita persa ti accorgi che ti restava ancora abbondante tempo.

Gioca  le mosse dell’apertura che conosci meglio   velocemente

 e conservati un po’ di più tempo quando ci sono cambi da fare ,

valuta  attentamente cosa minaccia l'ultima mossa del tuo avversario indipendentemente

 se il tuo avversario muove “lampo” o meno.

 

Questi Tornei sono belli perché si gioca più che altro ad “intuito”:

ci son certe giornate che questo funziona a meraviglia e altre no! 🙂

 

Per il resto il mio consiglio è: e non stare a pensare alle brutte figure!

Poi brutte nei confronti di chi ? Degli altri giocatori?

Sviste, pezzi lasciati in presa, partite perse per il tempo,

donne perse a causa di tatticismi neanche tanto strani,

partite “rubate”  e chi più ne ha più ne metta:

 se parli con gli altri giocatori alla fine di ogni partita

 ti diranno esattamente questo.

Sarai in buonissima compagnia non ti preoccupare della “brutta figura”

  Buon Torneo e…Divertiti!!

 

 Perdere una partita a scacchi contro il tuo computer

è come avere dei buchi nei calzini:

 non è imbarazzante finché sei il solo a saperlo.

(Anonimo)

22 Marzo 2013
11:18
Avatar
madame x
Member
Members
Forum Posts: 501
Member Since:
26 Novembre 2010
sp_UserOfflineSmall Offline

 

P.S.

 L'ultimo consiglio che ti ho dato è una sorta di” training autogeno” che mi faccio

per dominare l'ansia quando sono in sala Torneo poco prima che inizino le partite. 🙂

In realtà sono una che  , non appena l'arbitro pubblica i turni di gioco, corro a guardare

sul tabellone con chi dovrò giocare e quanti punti elo ha il mio avversario .

..molte volte sento “le farfalle nello stomaco” ( hai presente come ci si sente

prima di un'esame? ) e gironzolo per la stanza

cercando di darmi un contegno..

Puoi ragionarci quanto vuoi ma le emozioni sono emozioni…

23 Marzo 2013
11:40
Avatar
reaper
brescia
Member
Members
Forum Posts: 54
Member Since:
4 Gennaio 2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Ahahah le farfalle nello stomaco , credo più semplicemente si chama ” ansia da prestazione “

7 Aprile 2013
3:09
Avatar
reaper
brescia
Member
Members
Forum Posts: 54
Member Since:
4 Gennaio 2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Avrei dovuto giocare un torneo oggi ma ho perso il passaggio perchè sono arrivato tardi all’appuntamento cry cry vabbè dai tengo buono i vostri consigli per la prossima volta 🙂

5 Maggio 2013
10:17
giannino89
Member
Members
Forum Posts: 65
Member Since:
19 Marzo 2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Dopo sei anni di inattività scacchistica (ho riniziato da un mesetto a giocare online) sono tornato in una sala da torneo, un semilampo da sette turni.. mi ero dimenticato le sensazioni di ansia e soddisfazioni che dava giocare a scacchi dal vivo… wow!
è stato bello, dal vivo è tutta un’altra cosa, lottare fino all’ultimo, muovere velocissimamente perchè sull’orologio hai pochissimo tempo, tremare a fine partita col cuore in gola, mi sembrava di esser tornato bambino..! forse c’èra anche un pò di ansia da prestazione.. non sapevo come sarebbe potuta finire (terrore di fare zero punti o uno) invece è andata bene (premio under 1600 con 3.5) 🙂

scusate forse non centra con l’argomento (approposito bottiglia d’acqua,sempre 🙂 ) ma avevo bisogno di condividere questa cosa!

consiglio, se potete… giocate dal vivo!!

ciao ragazzi!

6 Maggio 2013
7:26
Avatar
madame x
Member
Members
Forum Posts: 501
Member Since:
26 Novembre 2010
sp_UserOfflineSmall Offline

Condivido in pieno giannino :
“l’atmosfera da torneo ” è tutta un’altra cosa!!http://www.istruttorescacchi.it/wordpress/wp-content/forum-smileys/sf-laugh.gif
Non c’è proprio paragone col gioco on-line.
Complimenti per il risultato!!http://www.istruttorescacchi.it/wordpress/wp-content/forum-smileys/sf-cool.gif

6 Maggio 2013
9:09
Avatar
reaper
brescia
Member
Members
Forum Posts: 54
Member Since:
4 Gennaio 2013
sp_UserOfflineSmall Offline

Ciao ho un dubbio .
Ieri , mentre giocavo una partita con qualche pedone in meno , re al centro e posizione disastrosa cryfrown,mentre mi stavo alzando , propongo al mio avversario una patta coolcool , ovviamente vinceva al 99% , ma lui cosa fa ? un timido sorriso e , senza che mi risponde alla domanda comincia a prendere i pezzi e riposizionarli alla casa di partenza .
Allora lo ringrazio e lui mi guarda u po confuso confusedconfused
Non aveva preso la proposta di patta sul serio , credeva fosse semplicemente una battuta!

Vabbe ho fatto comunque un disastro in torneo con 2,5 su 9 surprisedsurprised credo che devo andare a dormire presto la sera se devo giocare a scacchi surprised

Forum Timezone: UTC 1

Most Users Ever Online: 124

Currently Online:
2 Guest(s)

Currently Browsing this Page:
1 Guest(s)

Top Posters:

madame x: 501

Masterblaster: 234

Stefano Gemma: 202

pinkmoon: 146

DNApisano: 139

Luciano: 111

Member Stats:

Guest Posters: 3

Members: 7048

Moderators: 0

Admins: 1

Forum Stats:

Groups: 1

Forums: 1

Topics: 311

Posts: 4063

Newest Members: GunsNRoby

Administrators: Giuseppe Tarascio: 1931

I Commenti sono chiusi


Hit Counter by technology news