Login
Supporta il sito

Venditascacchi.it
scacchi, scacchiere e chess set completi artigianali fatti a mano in
Italia
scacchi, scacchiere e chess
set completi
artigianali fatti in Italia

Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
2 visitatori online
2 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Quiz giornaliero

Pedone arretrato 6

PIANI TIPICI: PEDONE ARRETRATO

B) Il Moderno Approccio

Ovviamente il vecchio approccio è assolutamente corretto, ma gli scacchisti moderni non sono più così dogmatici. Gli scacchisti moderni accettano di avere un pedone arretrato, ma solo se questo accade in particolari aperture con caratteristiche ben note. Per esempio, in molte varianti della Difesa Siciliana, come la Najdorf, la Sveshnikov, la Kalashnikov, il pedone arretrato in “d6” non è più d6 visto come una grave debolezza, in quanto il Nero ha un attivo controgioco come compenso, mentre il Bianco incontra difficoltà ad avvicinarsi al pedone.
Quali sono i “meriti” di un pedone arretrato?! Il principale è quello che svolge la sua funzione naturale (al pari di ogni altro pedone): supportare un pezzo minore, per renderlo stabile!
La partita commentata è Apicella,Manuel (2560) – Svidler,Peter (2650) [B70] Olympiad Yerevan (3), 09.1996

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news