Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
3 visitatori online
2 ospiti, 1 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

Spagnola 2

LE IDEE DIETRO LE APERTURE

Partita Spagnola 1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Ab5

Di nuovo il tema Spagnola-tempo, con la partita commentata Becerra Rivero,Julio (2370) – Sisniega,Marcel (2525) [C90] Capablanca Memorial-A Matanzas (13), 1992.

Clicca qui per salvare il video: Idee dietro le aperture-Spagnola 2 (653)

7 Commenti a “Spagnola 2”

  • luluccio90 says:

    Salve maestro. In questo video si è fatta menzione di spinte come h3 e h6.
    Anche quando leggiamo vari libri ci si imbatte in casi in cui queste spinte risultano come indebolimenti dell’arrocco, mentre altre volte sono dette necessarie!
    Esiste una lezione o un approfondimento sul tema?

  • Qwerty8 says:

    Come ci si deve comportare nel caso che il nero gia` alla settima mossa fa Ca5?
    Il nero dopo guadagna la piccola qualita` perche`l’alfiere non puo` spostarsi in c3.

  • Salve maestro. In questo video si è fatta menzione di spinte come h3 e h6.
    Anche quando leggiamo vari libri ci si imbatte in casi in cui queste spinte risultano come indebolimenti dell’arrocco, mentre altre volte sono dette necessarie!
    Esiste una lezione o un approfondimento sul tema?

    E’ un problema tipico degli Scacchi: esistono più eccezioni che regole! Quindi, la correttezza o meno di una mossa che indebolisce la struttura pedonale dell’arrocco dipende spesso dall’analisi concreta della posizione.
    Ciò premesso, nella Spagnola CHIUSA (come quella mostrata nel video), come in tutte le posizioni CHIUSE, i vantaggi derivanti dalle spinte in h3/h6 (controllo della casa g4/g5; creazione di una casa di fuga per il Re; preparazione di un assalto pedonale con g4/g5) spesso superano gli svantaggi, in quanto difficilmente l’avversario riesce a creare un attacco coi pezzi sul lato di Re.
    Ma, RIPETO: tutto dipende dall’analisi concreta della posizione. E’ solo questa che può supportare una qualsiasi decisione riguardante la struttura pedonale (i pedoni non possono tornare indietro, purtroppo!!).

  • Come ci si deve comportare nel caso che il nero gia` alla settima mossa fa Ca5?
    Il nero dopo guadagna la piccola qualita` perche`l’alfiere non puo` spostarsi in c3.

    Impossibile: 7…Ca5? 8.Cxe5 ed il Bianco guadagna un pedone.

  • Masterblaster says:

    Il GM messicano Marcel Sisniega ( che io ho conosciuto giovanissimo) è morto a Gennaio di quest’anno all’età di 53 anni. La partita del video è stata giocata nel 1992, anno nel quale Sisniega ottenne il titolo di GM.

  • elvan93 says:

    Sono d’accordo con Tarascio sulla variante cigorin , un cavallo in a5 sta sempre male , Carslen lo ha imparato da Caruana (faccio riferimento alla difesa francese giocata nel 24 settembre 2012 ).

  • Lamorteoscura says:

    Rispondo a Elvan93:

    Non ricordo esattamente le parole di Tarascio nel video ma non credo che abbia potuto dire che un cavallo in a5 sta sempre male, mi pare di ricordare invece che abbia detto che lui preferisce la variante Breyer che è tutt’altro discorso.
    La variante col cavallo in a5 è giocabilissima tanto è vero che l’hanno giocata fior fiori di campioni ed ha vantaggi e svantaggi rispetto alla breyer…non si dimentichi che nella Breyer il nero perde ben due tempi per riportare il cavallo da c6 a d7 via b8 mentre in a5 il cavallo può essere attivato in c4 ad esempio.
    Ripeto: questione di gusti ma è profondamente ingiusto sostenere che il Ca5 sta male sul bordo della scacchiera! Lo prova la pratica centenaria della spagnola, non certo le mie parole!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news