Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
2 visitatori online
2 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

Francese 1

PREMESSA GENERALE.
Questo gruppo di lezioni, adatto a giocatori classificati o studenti allenati, è strutturato così:
1) Prima Parte con discussione delle mosse tipiche, delle idee più frequenti e dei piani coerenti con le strutture pedonali, per il Bianco e per il Nero;
2) una Partita-modello commentata.

SOMMARIO della videolezione 1. Variante di Spinta (Advance center)
1.e4 e6; 2.d4 d5; 3.e5 c5; 4.c3
A) Battaglia per d4
Piani del Bianco:
A1 Indiretta: due tatticismi
A2 indiretta: Axh6?!
A3 indiretta: Axf5!?
A4 indiretta: g4
Piani del Nero
:
Aa: …Axa3?!
Ab: …Cb4
Ac: …f6!?
Ac: …f6 e poi fxe5
B) Bianco gioca a3
B) ed il Nero risponde …c4
-manovre dopo …c4
C) Nero gioca su lato Donna
-reazione del Bianco
Una partita commentata : Guido-Foisor , Montecatini 1994
Ecco il video; Potete vederlo direttamente cliccando sulla freccia: dura circa 30′.
Oppure potete salvarne una copia, in quanto il file è downloadabile, per poterlo guardare a schermo intero: 26 Mb. Cliccate qui: Francese 1 (1757).

8 Commenti a “Francese 1”

  • gl.massa says:

    Una lezione esaustiva; le strategie per entrambi i colori sono descritte con precisione e competenza. Molto interessante, ed istruttiva, la partita commentata.

  • Sigurd says:

    un suggerimento: molte volte è difficile seguire il discorso quando nomini velocemente le coordinate delle case, sarebbe utile vederle direttamente sulla scacchiera, lettere e numeri. 🙂 
    (Magari questo discorso vale solo per i principianti come me che non sanno le case a memoria)

  • Hai toccato un punto fondamentale per migliorare a Scacchi: la visualizzazione della scacchiera (Chess Vision).

    La capacità di guardare la scacchiera nella tua mente, le strade seguite dai pezzi e, poi,
    saper risolvere semplici posizioni solo leggendo la disposizione dei pezzi, richiede
    tempo. Però l'allenamento non è duro e richiede solo pochi minuti a settimana. Il
    processo non può essere accelerato perchè la tua mente deve abituarsi lentamente a ciò.

    Ti suggerisco un esercizio facile, che facevo quando ero NC.

    Con la scacchiera davanti, metti i pezzi nella posizione iniziale e guarda alle normali case di sviluppo dei pezzi:
    – case c3 ed f3 sono per i cavalli bianchi
    – case c6 ed f6 sono per i cavalli neri
    – casa g1 per il Re bianco, dopo l'arrocco corto e così via per l'Af1 (in c4 od in b5), l'Ac1 (in f4 od in g5).
    Bastano 2' minuti al giorno, per 15 giorni. Poi complica l'esercizio, sempre ripetendo a mente : sto giocando Ag5 ed inchiodo il Cf6 eccecc.
    Familiarizzando la tua mente con le case, scoprirai di saper "calcolare" meglio! 

    . Guarda questo video tratto da un film famoso (Trama:Due genitori scoprono che il loro figlio Josh di sette anni, ammiratore di Bobby Fischer, ha un talento naturale per gli scacchi. Assoldano un Maestro che si rivela troppo esigente)

  • louis says:

    Il ragionamento sviluppato nella lezione è quasi cartesiano. Il commentatore è talmente bravo da essere pericoloso: fa quasi credere che gli scacchi siano facili; poi li si gioca e si capisce che non lo sono per niente.

  • Roberto Raimondi says:

    Complimenti. Sei il Babbo Natale di tutti noi scacchisti.

  • alessandrociani89 says:

    ciao! Posso chiedere con che programma realizzi i tuoi repertori? Sto cercando di usare Fritz, ma non ci riesco! Grazie Mille

  • Abitualmente uso Chessbase, ma anche altri databases scacchistici andrebbero bene. Infatti, non è un programma che “crea” il repertorio. E’ l’essere umano che crea un repertorio, ed utilizza il programma per salvarlo in un formato più comodo rispetto al vecchio (ma sempre utile) “foglio e penna”.

  • alessandrociani89 says:

    Grazie per la celerità della risposta!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news