Login
Supporta il sito

Venditascacchi.it
scacchi, scacchiere e chess set completi artigianali fatti a mano in
Italia
scacchi, scacchiere e chess
set completi
artigianali fatti in Italia

Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
1 visitatori online
0 ospiti, 1 membri
Commenti recenti
Quiz giornaliero

Grob 1.g4

5#Grob 1.g4
Per il Nero.

L’Attacco Grob è la versione corrispondente, ma sul lato di Re, della Sokolsky (Orang-utan) 1 b4. Il Bianco intende controllare le case chiare con Ag2+ c4. Dopo, può avanzare g4 in g5, con un possibile attacco sul lato di Re. Rispetto ad 1.b4, però, le debolezze pedonali che si crea sul lato di Re hanno una importanza maggiore per la sicurezza del suo Re, rispetto alle debolezze create dopo 1 b4,
Altro problema di questa apertura è la debolezza delle case scure f4 ed h4 che possono essere usate dal Nero sin dalle prime mosse.
Statisticamente, il Bianco non ha un grande score e quindi non sorprende scoprire che sono pochi i forti giocatori che la usano, in quanto è abbastanza rischiosa. Però, debbo sehnalare il libro “The Killer Grob” dell’inglese M.I.Mike Basman he la giocava negli anni ’80, grazie alla sua naturale predisposizione per le posizioni originali..Dopo farò vedere una partita del giovane Skembris contro Mariotti (ma Skembris non la giocò più, una volta diventato GM, ovviamente!

Un Commento a “Grob 1.g4”

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai lettori.

    Solo alcune piccole precisazioni ad onore esclusivo della storia del nostro meraviglioso gioco.

    Il signor Henry Grob (1904-1974), l’ideatore della apertura in oggetto del video, era uno svizzero che di lavoro faceva il pittore professionista nonché commerciante di libri ed era un discreto giocatore a tavolino (vinse il campionato svizzero e ad un importante torneo arrivò primo con un giovanissimo Paul Keres a quel che ricordo) ma soprattutto un appassionato del gioco per corrispondenza…che a mio avviso non è come giocare ai videogames ma questa è un’altra storia.
    Il capitano a cui Lei molto probabilmente fa riferimento nel video, esimio Maestro, è l’inventore del gambetto Evans 1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Ac4 Ac5 4.b4 molto in voga fino agli anni venti del 1900, cavallo di battaglia di campioni quali Anderssenn, Chigorin e Morphy.
    William Davies Evans (1790-1872) era un gallese, capitano di marina che si dice ideò il gambetto durante una traversata tra l’inghilterra e l’Irlanda!
    che io sappia non è stato un giocatore di prim’ordine ai suoi tempi…probabilente era un semplice appassionato di scacchi che non si occupò mai di professionismo!

    La saluto cordialmente e grazie per i suoi video…sempre ben curati e interessanti!

    1N Riccio Luigi

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news