Login
Supporta il sito

Venditascacchi.it
scacchi, scacchiere e chess set completi artigianali fatti a mano in
Italia
scacchi, scacchiere e chess
set completi
artigianali fatti in Italia

Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
2 visitatori online
2 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Quiz giornaliero

NimzoIndiana

LE IDEE DIETRO LE APERTURE

Difesa Indiana (di Nimzowitsch) 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cc3 Ab4

L’idea base del Nero è quella di permettere al Bianco di creare un centro pedonale, ma in cambio il Nero esercita pressione sul centro già dalle prime fasi dell’apertura. Ma, cosa guadagna il Nero, per compensare il centro del Bianco? Ho sintetizzato le idee del Nero in tre setup fondamentali.

P.S. Chi vuole ulteriori informazioni sul setup n.2 del video (Sistema svizzero: pedoni neri su casa scura) può guardare anche la Videolezione 9, Colore 1, con la partita Granaldi,Alessandro-Tarascio,Giuseppe 2006.

P.P.S. Anticipo eventuali polemiche da parte dei fans di Nimzo, il Grande Plagiatore, citando due fonti a supporto:
1) FCO Fundamental Chess Openings – van der Sterren, P – 2009 A pagina 57 l’autore dice esplicitamente che a Nimzowitsch non si deve “l’invenzione” di questa apertura, ma solo “l’adozione” (adoption really, because it had been played before). Il contributo di Nimzowitsch è solo quello relativo al setup 1 del video (c5,Ca5,Aa6).
2) Nel video cito anche il Maestro veneziano Giuseppe Stalda, profondo conoscitore delle “idee dietro le aperture”. Ed il Maestro, nel dispensare la Sua immensa conoscenza teorica, chiamava la sequenza 1.d4 Cf6 2.c4 e6 3.Cc3 Ab4 “Difesa Indiana”, per distinguerla dall’Indiana di Re (Est-Indiana) e dall’Indiana di Donna (Ovest-Indiana).

Clicca qui per salvare il video: Idee dietro le aperture-Difesa Nimzo-Indiana (1211)

5 Commenti a “NimzoIndiana”

  • Lamorteoscura says:

    Salve maestro Tarascio,
    sulla scorta delle sue parole: “Gioco questo sistema (4.Dc2 Cc6) da quando ero non classificato”, del video in esame, le PROPONGO di fare un intero video ESCLUSIVAMENTE su questa variante, non solo in termini di idee dell’apertura, ma anche commentando partite intere con relative strutture pedonali (tipicamente d6-e5). Le consiglio (se accetterà la mia proposta) di commentare alcune sue partite (chi può commentare meglio una partita dell’autore della suddetta partita?) e alcune partite di GM CONGIGLIANDOLE di inserire partite in cui vince il bianco e altre in cui vince il nero, in modo da rendere chiaro ancora di più piani, idee e errori tipici.
    Le CONSIGLIO INFINE (sperando di non apparire petulante) di inserire la partita tra due giocatori semisconosciuti, la [Keres-Alekhine (0-1), Dresda 1936]. -)))))
    Cordiali saluti.
    Un suo estimatore (colui con cui pattò al CIS 2011 con la difesa Chigorin da me impiantata).

  • Lorenzo M. says:

    Mi aggiungo alla richiesta di Lamorteoscura 😀

  • Lloris says:

    sempre simpaticamente… Nimzo ha scoperto questa difesa esattamente come Colombo ha scoperto l’America.
    la motivazione sta nella lingua italiana “scoprire” vuol dire : rendere evidente

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai lettori.

    Maestro ho alcuni dubbi e qualche richiesta sulla difesa nimzo-indiana.
    Per quel che ne so il Nero può fondamentalmente adoperare due piani (se sbaglio mi corregga), o cambia in c3 e mette i pedoni centrali su casa scura oppure spinge c5 e d5 e poi in base ai cambi qualcuno avrà o il pedone di donna isolato o i pedoni sospesi o una struttura pedonale centrale simmetrica.
    Le chiedo: il Nero può scegliere indifferentemente quale dei due piani da adottare o deve sceglierlo in base a come si sviluppa il Bianco?
    Che repertorio consiglia di studiare contro la nimzo-indiana? A me sembra che il bianco qualunque cosa scelga darà vita a battaglie complesse piene di teoria, non mi sembra ci sia una variante buona per il bianco che permette di studiare poca teoria. E’ daccordo?
    Posso chiederLe Lei cosa gioca contro la nimzo-indiana?
    Due ultime cose: penso che il Bianco, almeno a livello da CM in giù faccia meglio a studiarsi 4.a3 cosi’ almeno c’e’ una grande linea teorica ed il Nero, forse ha piu’ difficolta’ nello scegliere tra piu’ strategie.E’ giusto il mio pensiero?
    Conosce qualche riferimento bibliografico che mostri qualche linea ben spiegata?

    La ringrazio anticipatamente e La saluto cordialmente.

    1N Riccio Luigi.

  • Giuseppe Tarascio says:

    Non ho mai giocato di Bianco contro la Difesa Nimzo Indiana, quindi non posso essere d’aiuto.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news