Login
Supporta il sito

Venditascacchi.it
scacchi, scacchiere e chess set completi artigianali fatti a mano in
Italia
scacchi, scacchiere e chess
set completi
artigianali fatti in Italia

Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
2 visitatori online
2 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Quiz giornaliero

Inglese 1.c4 e5

18#Inglese 1.c4 e5
Per il Nero.

Panoramica sui tre files teorici che costituiscono il repertorio:
– 1.c4 e5 2.Cc3 (Reversed GPA-Sicilian)
– 1.c4 e5 2.Cf3 & altre sidelines (Reversed Sicilian)
– 1.c4 e5 2.g3 (Reversed Dragon)

Qui puoi scaricare il database relativo ai video pubblicati finora:Aperture rare 1-18 (9) L’archivio è compresso e criptato con la stessa password che usi per accedere al Grado 9.

5 Commenti a “Inglese 1.c4 e5”

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai lettori.

    Vorrei segnalare due cose, una strettamente riguardante il video e l’altra ad esso collegata.

    Premesso l’enorme interesse suscitato dal video, che stimola a ricercare nuove conoscenze e nuovi schemi pedonali e la stimolante comprensione dovuta all’apertura mentale con la quale il Maestro mostra le varie linee (ad un certo punto dice “per una volta tanto non sono daccordo col GM Marin”) ritengo che per un giocatore non votato al professionismo (diciamo dai 2400 punti ELO in giù) sia preferibile NON giocare 1…e5 in risposta a 1.c4 (anche se ricordo una frase del mio vecchio istruttore, un forte CM napoletano, il quale affermava “la risposta 1…e5 è la più forte risposta in assoluto contro qualunque mossa del Bianco ad eccezione di 1.Cf3 e 1.d4) e questo non per contraddire il Maestro, tuttaltro, ma perché lo scacchista “dilettante” sarebbe costretto a studiare due aperture…l’inglese e la partita di donna (in caso di 1.d4), invece dopo 1.c4 c6! (il punto esclamativo è mio senza voler pontificare nulla) si “taglia”, secondo me, un bel po’ di teoria lasciandosi comunque la possibilità di giocare varianti per vincere (ovviamente il Nero deve avere in repertorio la Slava contro 1.d4 e la Caro-Kann contro 1.e4).
    Per evitare la partita inglese con tutte le immense conoscenze che bisogna avere, è secondo me altrettanto buona 1.c4 e6! ed il Nero “taglia” tantissima teoria…è chiaro che deve avere in repertorio la Difesa ortodossa. Tra l’altro in questo caso 2.e4 non penso sia buona per il Bianco perchè si rientra in una difesa francese dove 2.c4 serve a ben poco per quello che ne so!
    Dico questo perché spesso il Maestro (giustamente!) ha proposto repertori contro alcune difese fatti in modo da essere buoni tagliando però molta teoria delle linee principali!

    La seconda cosa che volevo segnalare è l’episodio occorso tra Short (GM stimato molto dal Maestro Tarascio come Egli stesso afferma in un precedente video) e Cheparinov (nominato nel video). Short rilasciò una intervista in cui criticava fortemente gli scacchisti bulgari (non conosco l’intervista, quindi non posso dare un giudizio in merito all’entità degli attacchi di Short) dopodichè nell’incontro Short-Cheparinov in un forte torneo, il Nero si rifiutò di dare la mano all’inglese (c’e’ credo anche il video su youtube). Successe un casino e gli organizzatori addirittura rinviarono la partita (che poi vinse Short…fu una najdorf) obbligando Cheparinov alla stretta di mano (cosa con cui non concordo…se non si stima l’avversario non vedo perché bisogna stringergli la mano “per l’aspetto formale”).
    Succesivamente alla sua vittoria Short dichiarò (a mio parere con pochissima classe) che “esiste un Dio e non è bulgaro.”.

    Saluto il Maestro Tarascio e tutti i lettori.

  • Giuseppe Tarascio says:

    1.c4 c6 è molto più esteso del repertorio compilato da me. Richiede conoscenza di Semislava, Caro Kann e poi, last but not least, il Nero deve decidere cosa fare contro 2.g3. Io ho il repertorio (professionale) Avrukh, Boris – Reversed Sicilian. Avrukh’s Antidote to 1.c4 – Part 2 (2018) che, sinceramemte, mi ha tolto la voglia di giocare 1.c4 c6.
    Analoghe ricerche, tramite ChessPublishing, mi hanno anche dissuaso, per via della complessità di 1…c6.
    Ovviamente, niente vi impedisce di giocare quello che volete! 😆 I miei sono semplici “suggestions”.

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai lettori.

    La ringrazio Maestro per avermi risposto e Le assicuro che i suoi sono più che suggerimenti, in quanto spiega dettagliatamente le Sue scelte e con oggettività e di questo io (ma penso anche chi La segue) non può far altro che ringraziarLa.
    Ha ragione sul fatto che dopo 2.g3 il Nero deve decidere cosa fare e confesso che sono “di parte” avendo in repertorio da tantissimi anni sia la Caro-Kann che la slava. Ad ogni modo se il Bianco insiste nel voler giocare la partita inglese con 2.g3 e poi d3, allora il Nero dovrà sstudiarsi uno schema come contromisura.
    In una partita che giocai nel 2011 a Leporano (TA) contro il Signor Caputi (CM elo 2026), al Campionato Italiano a Squadre serie B15, {Tempo:(90’+30″)x40 mosse + (15’+30″)x terminare la partita.}, le mosse furono:

    1. c4 c6 2. g3 d5 3. Bg2 Nf6 4. Nf3 Bf5 5. cxd5 cxd5 6. Qb3 Qb6 7. Qxb6 axb6 8. Nc3 Bd7 9. d3 e6 10. Bf4 Bc6 11. O-O Nbd7 (fin qui come la Cebalo (2446) – Lederman (2267), Patta anno 2011) 12. h3 Nh5 13. e4 Nxf4 14. gxf4 Nf6 15. Rfe1 Bb4 16.
    Nd4 O-O 17. Bf3 dxe4 18. dxe4 Rfd8 19. Nxc6 bxc6 20. Re3 h6 21. Kg2 Rd2 22. e5
    Nd5 23. Nxd5 cxd5 24. Re2 Rc8 25. a3 Rxe2 26. Bxe2 Bd2 27. Kf3 Rc2 28. Rb1 Bxf4
    29. Bd3 Rd2 30. Kxf4 Rxd3 31. f3 Rd2 32. b3 Rc2 33. a4 Kf8 34. h4 Ke7 35. h5
    Rh2 36. Rc1 Kd7 37. Rg1 Rxh5 38. Rxg7 Rf5+ 39. Kg4 Kc6 40. f4 Kc5 41. Rg8 Kb4
    42. Rb8 Kxb3 43. a5 h5+ 44. Kf3 f6 45. Rxb6+ Ka4 46. a6 fxe5 47. a7 e4+ 48. Ke2
    Rf8 49. Rb8 (1-0).

    Stendendo un velo pietoso (a voler essere buoni) su come ho perso il finale di Torri con un netto pedone in più (ricordo ancora adesso come non vidi 43.a5 che mi fece deprimere notevolmente e difatti persi dopo poche mosse) scelsi il “piano di Capablanca” ricordando una sua strepitosa vittoria col Nero (mi pare contro Spielmann) dove ritirò l’Alfiere in d7 e fece la manovra Cc6-a5-c4.
    Giacchè ci sono Le chiedo: dopo 1.c4 c6 2.g3, se il Bianco intende giocare poi d3 perseguendo lo schema della partita inglese secondo Lei quello che ho scelto è la contromisura migliore o propone altre ubicazioni per i pezzi del Nero?
    La saluto e Le assicuro che i suoi “suggerimenti” danno ottimi sspunti per nuove strade da analizzare per lo scacchista che intende migliorare.

    1N Riccio Luigi

  • Giuseppe Tarascio says:

    La partita con Nicola Caputi (che conosco da 30 anni), offre la possibilità per chiarire i motivi per cui non gioco 1…c6, oltre a quelli già citati (rientri in Caro Kann e Semislava).
    Oltre al repertorio di Avrukh, ho ovviamente a mia disposizione la Guida a 1.c4 c6 del GM Tony Kosten (autore del libro “The Dynamic English”), pubblicata il 6 novembre 2019 (e quindi molto recente).
    Dopo 1. c4 c6 (ora, la mossa migliore è 2.Cf3, in quanto controlla la casa e5) 2.g3 (Kosten scrive:” allows Black to play …e5, transposing to a Keres System, or Nf6”) 2…d5 (mossa criticata sia da Kosten sia da Avrukh. Entrambi considerano necessaria 2…e5 che ci pone una semplice questione:” Che senso ha giocare 1…c6?! Se poi devo comunque rientrare nelle linee con …e5? Se lo possono permettere forse i GM, certo non gli under 2000) 3. Ag2 Cf6 4. Cf3 (Dopo 4 mosse, il Nero è arrivato al primo momento importante. Kosten analizza le varie mosse candidate, tra cui anche la mossa giocata in partita) 4…Af5 (secondo Kosten, la migliore è 4…dc4 The critical reply, Black grabs the undefended pawn. Però, la maggior parte dei GM preferisce 4…Ag4 il Sistema Capablanca, che conserva la sua popolarità perché il cambio strategico Ag4xCf3 seguito da e7-e5 piace ai moderni GM, in cerca di posizioni squilibrate, difficili per gli under 2600. Da parte mia, mi permetto di segnalare4…Cbd7!? Il set-up del Nero, abbastanza raro, è però logico: il Nero vuole giocare ..e5 per raggiungere un reversed ‘Geller line vs the Modern (o Pirc)’. Torniamo alla partita Caputi-Riccio) 5.cxd5 (Kosten sceive:” I like this line, and recommended it in my book ‘The Dynamic English’.) 5…cd5 6.Db3 Db6?! (ecco l’errore del Nero, sempre secondo il GM Kosten, che analizza, tra le varie opzioni, 6…Cc6! La opzione migliore. ) 7.Dxb6 ab6 8.Cc3 lascio la parola ancora a Kosten, prima di fermarmi: “White has a favourable structure, see Stefanova,A-Zhukova,N/Krasnoturinsk RUS 2003.”
    CONCLUSIONI
    1.c4 e5 offre la possibilità di tagliare la teoria da studiare, in base al principio di economia, dato che non occorre studiare sistemi complessi come l’Attacco Panov-Botvinnik, il Sistema Steiner, la Semislava (la Slava è resa impossibile dai Sistemi con Dc2, analizzati in profondità da Avrukh o dal Sistema Kasparov 4.Db3). Ovviamente, se il Nero ha studiato i vari sotto-Sistemi (come quello di Capablanca, Keres, Lasker o il moderno sistema Gurevich) può inoltrarsi nella vastità della teoria segnata da 1.c4 c6 ( o, preferibilmente, secondo me, da 1.c4 e5! 2.g3 c6!?). Ma questo esula dal video.

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai lettori.

    La ringrazio per la spiegazione, precisa e esauriente.
    La saluto cordialmente.

    1N Riccio Luigi.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news