Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
3 visitatori online
3 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

5 L’angolo di Masterblaster

ANGOLO DI MASTERBLASTER

Nel 2010, agli esordi del sito, avevo ospitato alcuni video prodotti da un amico scacchista, un appassionato che preferiva rimanere anonimo… Li ho riuniti nella Videolezione N.5.
Questi gli argomenti trattati, con i rispettivi links:

11 Commenti a “5 L’angolo di Masterblaster”

  • Ceppo says:

    Molto interessante il gambetto Morra come arma contro la siciliana…spero che questa sezione continui con più approfondimenti e piani di gioco…ciao a tutti!!

  • leo2dipikke says:

    Ciao Masterblaster, sto’ cercando di approfondire il gambetto/morra/matulovic ed una variante non l’ho capita bene, forse nel video e’ poco menzionata, ….. dopo Cxc3 il nero risponde Cc6, il bianco Ac4 puntando sulla casa debole f7 , mi sembra corretta o sbaglio ? …. hai qualke seguenza migliore ? grazie 1000 Leo2dipikke

  • Masterblaster says:

    Nel gambetto Morra Matulovic il B. sviluppa i pezzi in maniera standard quasi senza fare caso alle mosse dell’avversario. Quindi il Cb1 cattura in c3 e in seguito il Bianco si sviluppa con Cf3 – Ac4 – 0-0 – De2 – Td1 – Tc1. Nelle linee principali giocare Cf3 seguita da Ac4 oppure Ac4 seguita da Cf3 non ha molta importanza dato che abitualmente il Nero aspetta che l’Alfiere sia in c4 per giocare e6. Credo che questa sia la risposta alla tua domanda ma, nel caso non abbia ben compreso cosa mi chiedevi ( sai, l’età…) chiedi pure.

  • Lucaman says:

    Scusa Masterblaster ma il video con le linee giuste per il nero lo metterai??

  • Masterblaster says:

    Con quello che mi paga Tarascio ( noto per la sua tirchieria)mi sono dovuto trovare un secondo lavoro e ho sospeso momentaneamente i video. Del resto “Nessuno può servire due padroni…” Mt 6,24.

    Scherzi a parte, sono un paio di mesi che soffro di una potente allegia che mi fa tossire in continuazione tanto che ho dovuto anche interrompere momentaneamnete un progetto che avevo iniziato e che spero di poter concludere quanto prima. Anche perchè solo di recente ho scoperto che esiste una categoria di persone che si chiamano “medici” e che sono preposti a risolvere problemi come i miei. Credo che ne consulterò uno.

  • pedone2011 says:

    Scusa Masterblaster, ma una lezione video dalla parte del nero che risponde al gambetto morra!
    Si ringrazia in anticipo.

  • Masterblaster says:

    Sì, ovviamente mi riferivo ad un video con una linea valida per il Nero contro il Morra. Appena possibile lo metterò in rete.

  • Ok, visto l’interesse farò anch’io delle Videolezioni (probabilmente la n.31) sul Gambetto Morra visto dalla parte del Nero, ma amplierò il discorso estendendolo anche all’Alapin.

  • Masterblaster says:

    Scusa Masterblaster ma il video con le linee giuste per il nero lo metterai??

    Rieccomi qua per la gioia dei miei fans e di tutti coloro che mi vogliono bene. Sfrutto questo spazio per fare alcune riflessioni sul Morra, riflessioni che sono propedeutiche al mio prossimo video.

    Se devo essere sincero quando ho inviato il primo video a Tarascio pensavo che, una volta eliminata la “formalità” delle linee sbagliate del Morra, inserire una linea corretta sarebbe stato uno scherzo. Lo ammetto: non nutrivo ( notate i verbi al passato) una grande fiducia in questo gambetto. Tuttavia, mentre riprendevo i miei appunti e consultavo qualche testo, ho dovuto almeno in parte ricredermi.

    Innanzitutto non sono riuscito a trovare un sistema universale,dove per universale intendo che possa adattrasi a tutte le seconde mosse del Nero. Mi spiego meglio. a parte la linea 1. e4 c5 2. Cf3 d6 dove il gambetto è sconsigliabile, il Bianco può giocare il Morra sia se il Nero gioca 2.., e6 sia se il Nero gioca 2.., Cc6. In entrambi i casi, però, il Nero si è già compromesso con la sua seconda mossa. Prendiamo come esempio la Var. Finegold, una line apoco conosciuta in Europa ma molto più nota negli Usa dove due giocatori ( Ciaffone e Finegold) hanno anche pubblicato un libro. Questa variante prevede che il nero giochi ad un certo punto Cbd7. Ovviamente questa linea non può essere giocata da chi inizia la Siciliana con 1. e4 c5 2. Cf3 Cc6

    In secondo luogo alcune linee considerate buone per il Nero in realtà mi hanno insospettito. Prendiamo quella che è considerata la Linea Classica che si ha dopo la sequenza: 1. e4 c5 2. d4 cxd4 3. c3 dxc3 4. Cxc3 Cc6 5. Cf3 d6 6. Ac4 e6 7. 0-0 Cf6 8. De2 Ae7 9. Td1 e5 è considerata abbastanza favorevole al nero in seguito alla partita Pokojowczyk – Gligoric Jugoslavia 1971 che finì patta. Consedirate però il fatto che all’epoca Gligoric era uno dei candidati al titolo mondiale mentre Pokojowczyk era uno sconosciuto Maestro Internazionale Jugoslavo eppure Gligoric non riuscì ad andare oltre la divisione del punto! Ed in effetti, analizzando con attenzione la linea, ho notato che il Nero conserva sempre il pedone in più ma era sottoposto ad una pressione notevole e inoltre la debolezza della casa e5 e di quella d6 rendevano veramente difficile lo sfruttamento del vantaggio di materiale a fonte di una prolungata sofferenza in spazi ristretti e di una poco tranquilla passeggiata in un campo che il Bianco continuava a minare. Con queste premesse non me la sono sentita di suggerirla.

    Allora ho preso carta e penna ( letteralmente perchè quando faccio questi schemi mi piace lavorare manualmente lasciando da parte la tastiera del PC) e ho buttato giù una specie di indice delle varianti. Eccolo:

    A) Linea classica 7.., Cf6 8. De2 Ae7 9. Td1 e5
    A1) Il B. gioca h3
    A2) Il B. non gioca h3

    B) Il Nero gioca a6 e Dc7

    C) Il Nero gioca le linee con Ad7

    D) Il Nero gioca Cge7

    E) Il Nero gioca a6 e b5

    F) Il Nero gioca il set up del Dragone

    G) Il Nero gioca il set up della Najdorf

    H) Il Nero non gioca Cc6

    Sono tutte linee affidabili ma hanno il difetto tipico del Gambetto Morra vale a dire lasciano l’iniziativa al Bianco e il Nero deve spesso soffrire a lungo per antrare in un finale con un pedone in più che , forse, non sa neppure vincere!

    In ogni caso nel mio prossimo video cercherò di spiegare quella che ritengo la difesa più affidabile, fermo restando che ho dovuto rivalutare il Gambetto Morra. Questo non significa che io ritenga migliore rifiutare il gambetto con mosse come 3.., Cf6 che forse costituirà il tema del video di Tarascio. Questa variante ha sicuramente un approccio pragmatico dato che evita ogni genere di rischio nelle prime fasi dell’apertura e permette di risparmiare tempo dato che la stessa variante può essere usata contro la linea 2. c3. Non per niente è stata suggerita da Ragozenko in un suo vecchio libro sui sistemi Anti-Siciliana. Ha però il difetto che spesso conduce a posizioni sterili.

    Io ritengo che se il Nero gioca per vincere ( e quando si gioca la Siciliana si gioca per vincere) cominciare la partita con un pedone in più vuol dire aver già raggiunto una buona metà dello scopo.

    D’altro canto ho scoperto che giocare il Morra col Bianco è eccitante anche perchè, statistiche alla mano, il Bianco deve essere pronto ad affrontare la Siciliana in almeno il 25-30% delle sue partite e familiarizzare con i vari colpi tattici permette di fare punti anche contro giocatori più forti. Inoltre è difficile che giocatori di medio basso livello conoscano qualche linea adeguata dato che la fama del Morra è quela di un sistema inferiore e imoltre è molto difficile trovare esempi ad alto livello.

    Quindi il mio consiglio è: giocate il Morra con entrambi i colori!

  • Angelo Triozzi says:

    Bel gambetto, domenica ho un torneo a 15 minuti…proverò a giocarlo. Fatemi gli auguri è il mio primo torneo!
    Ringrazio Tarascio per avermi accolto. Da sabato sono iscritto al circolo di Foggia.
    Mi terrò informati su come è andato il torneo e il gambetto.

  • stefano.paciolla says:

    Molto interessante!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news