Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
0 visitatori online
0 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

CaroKan 4

SOMMARIO
-La Struttura Classica: 1.e4 c6; 2.d4 d5; 3.Cc3 de4; 4.Ce4 Af5
Partita commentata: Robson,Ray-Malakhatko,Vadim 2009
-Un suggerimento al Nero: una vecchia idea “rivitalizzata” (P.S. non fate vedere questo video a chi gioca 1.e4 😉 )
Ecco il video; potete vederlo direttamente cliccando sulla freccia: dura circa 29′.
Oppure potete salvarne una copia, in quanto il file è downloadabile, per poterlo guardare a schermo intero: 40 Mb. Cliccate qui: Caro Kan 4 (1021).

5 Commenti a “CaroKan 4”

  • robbisa says:

    ciao innazitutto grazie sempre per il materiale che risulta molto utile soprattuto x dilettanti come me! comunque analizzando la scacchiera dopo che il bianco mangia 7.dxc5 mi ritrovo dopo aver arrocato seguendo il video.. a essere costretto a scambiare l’alfiere campo scuro dopo che il bianco gioca prima donna d2 x arrivare poi a fare alfiere h6 lasciandomi un arrocco (secondo il mio modesto parere ) molto debole( anche perche se lascio scambiare a lui il problema si crea con donna g5) e dopo sopportare attacchi abbastanza pesanti a causa dei due cavalli.. ora mi chiedo se dopo il setup da te impostato( premetto che mi piace parecchio ) sono io che sbaglio o dopo il cambio degli alfieri ci sono lo stesso buone possibilita di gioco per il nero!

  • Ricapitoliamo:
    1.e4 c6; 2.d4 d5; 3.Cc3 dxe4; 4.Cxe4 Cd7; 5.Cf3 Cgf6; 6. Cg3 c5 7.dxc5 Da5+!? 8.c3 Dxc5; 9. Ae3 Dc7 10.Ae2 g6; 11.0-0 Ag7. A questo punto nel video mi fermo e faccio delle considerazioni generali, con cui sei in disaccordo, proponendo il piano standard del Bianco contro i fianchetti 12.Dd2 0-0; 13.Ah6. Bene: valutiamo questo piano. Sfianchettando, il Bianco indebolisce le case scure attorno al Re nero (f6 e, soprattutto, h6). Ma una debolezza, per essere tale, deve essere sfruttabile! Cioè, il Bianco dovrebbe poter condurre un attacco con h4-h5xg6, seguita da Dh6+ e matto in h8. Ma manca la Th1, poichè il Bianco ha arroccato corto, a differenza di setup analoghi come il Dragone, dove un simile attacco “Inglese” è molto efficace. Nel caso nostro, dopo la semplice 13…Cc5(minaccia …Td8) 14.Axg7 Rxg7 (il Re controlla la casa h6) 15.Tad1 Ce6 seguita da b6/Ab7, onestamente la posizione è pari. Ma, anche se la Donna bianca fosse andata in g5, la semplice …Rh8 si toglierebbe dalla pressione ai Raggi X della Donna. Piuttosto, interessante è 12.Dd4 con idea Af4 (attaccando la Dc7 e prevenendo la spinta …e5 del Nero).

  • robbisa says:

    in caso di 15.Tad1 sono d’accordo ma qui l’immediata 15.Dg5 con l’idea portare cavallo h4 e dare scacco in f5 mi da da lavorare! Anche perche non potrei piu fare re h8 a causa del cavallo indifeso in f6. spero di non fare la figura dell’ignorante 😉 grazie comunque dell’aiuto immediato 🙂

  • robbisa says:

    niente ho risolto da solo!!! direi che cavallof in e4 risolve non poco i miei problemi! grazie comunque 😉

  • Il Cf6 è difeso dal pedone e7.
    Il vero limite di questa variante, secondo me, è che il Bianco può giocare 6.Cg5 (invece di Cg3). Perciò, l’intera linea va presa con le pinze: è una semplice idea, ma efficace, quella di limitare i movimenti dei 2 cavalli affiancati (Cg3+Cf3) col fianchetto g6+Ag7. Un’idea che funziona anche in altre situazioni!

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news