Login
Supporta il sito

Venditascacchi.it
scacchi, scacchiere e chess set completi artigianali fatti a mano in
Italia
scacchi, scacchiere e chess
set completi
artigianali fatti in Italia

Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
3 visitatori online
2 ospiti, 1 membri
Commenti recenti
Quiz giornaliero

Latvian 1.e4e5 2.Cf3f5

14#Latvian Gambit 1.e4 e5 2.Cf3 f5
Per il Bianco.

Qui puoi scaricare il database relativo ai video pubblicati finora:Aperture rare 1-14 (3) L’archivio è compresso e criptato con la stessa password che usi per accedere al Grado 9.

Un Commento a “Latvian 1.e4e5 2.Cf3f5”

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai lettori.

    Complimenti per il video Maestro, esauriente e allo stesso tempo relativamente sintetico. Bella l’idea di esplorare anche l’aspetto posizionale che credo sia molto raro trovarlo spiegato nei libri.
    Personalmente ho sempre giocato l’idea che Lei propone (quelle poche volte che il Nero mi ha proposto il Gambetto lettone) e mi son sempre trovato bene.
    Detto questo volevo chiederLe se tratterà una apertura rara secondo me più velenosa (migliore per il Nero in sostanza sempre a mio modesto parere) del gambetto lettone, ovvero il gambetto Schielmann (1.e4 e5 2.Cf3 Cc6 3.Ab5 f5) che non Le nascondo mi è capitato di affrontarla qualche volta ed ho trovato ben maggiori difficoltà (mi sembra che nella linea principale il bianco debba sacrificare un pezzo per ottenere gioco migliore) (è stata anche scritta una intera monografia su tale apertura contro cui detesto giocarci contro).
    Due ultime cose ad onore della verità che Lei essendo un medico non penso possa negare.
    1) Nimzowitsch perse quella partita ma non in 16 mosse bensì in 35, fermo restando che uno 0 sul tabellino resta uno 0 sul tabellino..ma almeno non era una miniatura, ma cosa ancora più importante secondo me è la seguente.
    2) Nel computo totale degli incontri tra Nimzowitsch e Spielmann….grande attaccante ed amante dei giochi di gambetto…(stando ai database ufficiali) il bilancio (patte escluse) è di 15 vittorie contro 11 sconfitte a favore di Nizowitsch…che non brillava umanamente (stando ai racconti e alla storia riportata in svariati testi) risultando una persona altezzosa, arrogante e antipatica, ma in compenso da un punto di vista scacchistico è stato un grande precursore dei tempi modermi, un innovatore , un grande studioso che ha introdotto nuove terminologie ancora in uso e in ultimo…e scusate se è poco…all’apice della sua carriera era certamente tra i primi 5 giocatori al mondo, o, dato che non esisteva il punteggio ELO, a voler essere cattivi…era certamente tra i primi 10 al mondo!

    Ringrazio il Maestro Tarascio (salutandolo con stima) per i suoi video…e i lettori.

    1N Riccio Luigi

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news