Login
Supporta il sito

Venditascacchi.it
scacchi, scacchiere e chess set completi artigianali fatti a mano in
Italia
scacchi, scacchiere e chess
set completi
artigianali fatti in Italia

Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
1 visitatori online
1 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Quiz giornaliero

Austriaca d4d5 c4c5

23#Difesa Austriaca 1.d4 d5 2.c4 c5
Per il Bianco.
Qui puoi scaricare il database relativo ai video pubblicati finora:Aperture rare 1-23 (9) L’archivio è compresso e criptato con la stessa password che usi per accedere al Grado 9

3 Commenti a “Austriaca d4d5 c4c5”

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai Lettori.

    Maestro una idea del nome più appropriato da dare alla “Difesa austriaca”, dato che “Difesa simmetrica” può generare un conflitto su altri tipi di aperture, potrebbe essere “Controgambetto austriaco” dato che in fin dei conti è un Gambetto del Nero (il pedone c5) in risposta ad un gambetto del Bianco.
    Sull’utilità di proseguire nella serie delle aperture rare già mi sono espresso (per quel che può valere la mia opinione) e mi permetto di segnalarLe anche l’interessante sequenza 1.e4 c5 2.Ca3 un po’ specularmente alla ultima variante da Lei segnalata a fine video. Secondo me nella siciliana 2.Ca3 ha varie idee interessanti tra cui, uscire dagli schemi comuni dell’apertura su cui il Nero è certamente preparato e a seconda dei casi posizionare il Ca3 in c2 (dopo c3) per poi andare ad esempio in e3 oppure a seconda dei casi Cc4 o Cb5. La faccio sorridere: 2.Ca3 è buona perchè il Nero si è “compromesso” con 1…c5 e dunque non è possibile …Axa3.
    Dato che Lei è un giocatore di siciliana (Lo ha dichiarato in alcuni video) gliela hanno mai giocata?

    Saluto Lei e i Lettori.

    1N Riccio Luigi

  • Giuseppe Tarascio says:

    In verità, avevo iniziato a preparare il video 24, sulla apertura 1. Ch3. Ed ecco il motivo: GM Alex Bezgodov consiglia 1 d4 f5 2 Ch3 e 1.e4 c5 2.Ca3!? con la STESSA idea(avamposto in f4/c4 rispettivamente, per i cavalli). Poi ho rinunciato, perché ho temuto per essere scambiato per un Cretino qualsiasi, che suggerisce mosse strane, innaturali, con i cavalli…

  • FANTASTICO says:

    Un saluto al Maestro Tarascio e ai Lettori.

    Maestro a mio modo di vedere le mosse 2.Ch3 contro la Difesa olandese (a mio modo di vedere la Difesa più sfortunata del mondo dato che è giocabilissima alla pari di tante altre ma ha sempre avuto il maledetto “difetto” di non essere alla moda…ma questo è un altro discorso) e la mossa 2.Ca3 contro la Difesa siciliana a ben guardare non sono ne mosse innaturali ne strane ed il motivo, Lei che oltre ad essere un Maestro di scacchi è anche un valido istruttore lo sa meglio di me…le mosse buone possono anche essere “strane” sulla base di valide idee basate spesso sulla struttura pedonale (altro mio personale cruccio…il miglioramento avviene tramite la conoscenza delle strutture pedonali, ecco perchè tempo fa Le proposi di fare una serie di video su tale tema).
    Nei due casi in esame le mosse laterali di cavallo sono giustificate dalla “copertura” del pedone avversario sull’alfiere oltre che dal fatto che il gioco al centro non avviene in modo aperto e brutale (quindi le mosse laterali di Cavallo hanno un senso). Tra l’altro per quanto i cavalli siano laterali si lasciano alcune opzioni a seconda del gioco dell’avversario, quindi la partita, oltre a ignorare vie teoriche e quindi permettere ai giocatori di pensare con la propria testa, potrebbe risultare molto interessante!
    Un’ultima cosa: nella difesa francese nella variante di spinta (1.e4 e6 2.d4 d5 3.e5) Lei sa meglio di me che una delle varianti più gettonate del Nero si ha con ad un certo punto …Ch6 e in un’altra variante sempre di questa serie di mosse, quando il Nero gioca …Cge7 il Bianco risponde spesso con Ca3 per poi portare tale cavallo in c2…quindi le mosse laterali di cavallo esistono, spesso sono giocabili e dunque infine, se avrà voglia di ascoltare il mio consiglio, potrà tranquillamente fare un paio di video sulle due aperture citate dal Maestro (credo IM) Bezgodov (che non è un cattivo autore e mi permetto di dirlo perchè ho letto qualche suo testo anche se purtroppo non sono in possesso di quello sulla difesa austriaca) e Le posso assicurare che farà cosa gradita al sottoscritto, ai frequentatori del sito ed infine ai suoi studenti.
    Resto a disposizione se vuole un’aiuto sulla ricerca di qualche partita in merito o qualche idea da proporre nei suoi video. Glielo propongo solo per riconoscenza, che penso Le si deve, per i video free che ci propone.

    “Negli scacchi ci sono più eccezioni che regole” (Valdimir Kramnik). (Frase che è presente in un articolo di Kramink (ironia della sorte proprio sulla difesa olandese nello Stonewall) presente su uno dei tanti bei libri di Dvoretsky-Yusupov).

    Saluto Lei e i lettori.

    1N Riccio Luigi

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news