Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
1 visitatori online
1 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

London 3

LONDON SYSTEM Repertorio completo per il Bianco
Parte terza 1.d4 d5 2.Af4
Studieremo in particolare l’approccio della Difesa Tarrasch (e6+Ad6) e quello della Difesa Chigorin (Cc6 con idea di spingere in e5).

N.B. Per esperienza personale (opinabile!), ho notato che la precoce Af4 sembra un drappo rosso sventolato davanti ad un toro. Il giocatore di 1…d5 reagisce subito con:
A) “devo giocare …Ad6 per contrastare l’Af4”
B) “devo giocare …Db6 per attaccare il pedone b2”.
La risposta standard C) “devo giocare…Ch5”, invece, è tipica dei giocatori di 1…d6 (Est-Indiana ecc.).
Pertanto, anche questa parte del repertorio è da conoscere bene e da approfondire, con uno studio individuale.

NOTA 1/9/2016. Un repertorio non ha senso, se non viene aggiornato. A tal fine, ho raccolto nell’ultima pagina LONDON 15 tutti i video, i databases in formato Chessbase, i repertori in formato ECO, per poter aggiungere le monografie (in pdf e pgn) più rilevanti. Usate la password del Grado 11 per accedere e scaricare i nuovi materiali.

4 Commenti a “London 3”

  • mercuzio says:

    Grandissima iniziativa come sempre. Il sito ed i suoi contenuti non smetteranno mai di sorprendermi.

    Spero che presto verrà trattata anche una variante che mi ha messo in seria difficoltà: 1. d4 d5 2. Af4 e6 3.Cf3 c5 4.c3 c4 5.e3 b5 e a quel punto mi sono chiesto quale debba essere il piano del Bianco.

    Buona serata

  • Non esiste e non esisterà mai un repertorio serio che comprenda linee in cui l’avversario gioca rinnegando tutti i principi più elementari degli Scacchi.
    Il Bianco non ha alcuna difficoltà, in questi casi (frequenti a livelli bassissimi) a trovare il piano corretto, a patto che abbia una solida conoscenza della Strategia scacchistica.
    Se hai questo tipo di difficoltà, un consiglio: smetti di perdere tempo a guardare questi stupidi video sulle aperture e rivolgiti al tuo Istruttore, per un serio lavoro sui concetti “fondamentali”: il Mediogioco (Tattica e Strategia).

  • albertik says:

    grazie maestro
    ho apprezzato molto i 14 video sul London e intendo continuare a farlo con i video sul Leone
    ma soprattutto ti ringrazio , perche’ penso di aver capito come si possano studiare in maniera efficace i libri sulle aperture e come si possa evitare l’ acquisto di libri spazzatura .
    complimenti

  • 1. d4 d5 2. Af4 e6 3.Cf3 c5 4.c3 c4 5.e3 b5

    Il nero ha bloccato il lato di donna ed ha lasciato sguarnito il lato di re. Il bianco deve preparare adeguatamente e4 e potrebbe già iniziare un attacco all’arma bianca sul lato di re… ma ha cavallo e alfiere non pronti per questo; dovrebbe anche stare molto attento a non farsi creare un pedone arretrato in c3, dopo un eventuale futuro cambio b4xc3. Tra dilettanti, oserei addirittura g4, con l’idea di cacciare l’eventuale Cf6 ma, ripeto, per un attacco sul lato di re il C+A andrebbero posizionati diversamente.

    Sempre tra dilettanti (o forse no) mi viene in mente la “diabolica” Axb8! seguita da TxA e Ce5, con la successiva entrata di donna sul lato di re, grazie alla minaccia Cc6 (ecco un modo per liberarsi dei pezzi piazzati male). Si tratta di un attacco “da salotto” perché l’Af1 è fuori gioco ed il Cb1 ancora lontano.

    Sommando tutto, credo che lo spazio del nero sull’ala di donna possa risultare decisivo (a favore del nero stesso) se il bianco gioca passivamente.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news