Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
4 visitatori online
4 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

Videolezione 33

COME FARE UN PIANO
Correggi il tuo flusso del pensiero

L’elemento più importante, nella formazione di un giocatore forte, è probabilmente la capacità di saper fare un piano corretto.
Come puoi leggere nella dispensa Migliora il tuo gioco!, il flusso del tuo pensiero, in mediogioco ed in finale, deve seguire una precisa scaletta mentale:

A. Valutazione della Posizione
B. Cosa vuole fare il tuo avversario? (il suo piano)
C. Cosa debbo fare io? (il mio piano)
D. Calcolo delle varianti

Le partite tra i giocatori bravi sono piene di piccoli piani, di tipo differente e con diverse idee, basati su motivi strategici o tattici. Un vecchio proverbio dice che è meglio giocare con un piano sbagliato, piuttosto che giocare senza un piano. Oggigiorno è raro vedere partite in cui è stato usato un solo piano: di solito siamo obbligati a creare parecchi piccoli piani, che naturalmente fanno parte di un unico disegno: vincere!
I giocatori deboli non sanno costruire un piano. Non si tratta di poca intelligenza, ma di fondamenta sbagliate nella loro educazione scacchistica. Come rimediare? Con un allenamento adatto!
Abitualmente somministro esercizi posizionali specifici ai miei studenti, ma volevo utilizzare i video per offrire possibilità diverse, utilizzando posizioni che non ho ancora utilizzato per la mia cartoteca di esercizi. Con questa Videolezione Guida, pertanto, inauguro una sezione di piccoli video (li inserirò tra i Videoesercizi) realizzati in questo modo:
A) Valutazione obiettiva della posizione (Centro, Struttura Pedonale, Pezzi);
B) Presentazione di 3 piani differenti, discutendone le conseguenze;
C) Pausa di 5’ (basta fermare il video), per consertirti di scegliere un piano tra quelli proposti
D) Discussione e breve analisi del piano migliore.
Con questo tipo di presentazione, spero potrai:
1. Notare e capire i vantaggi e gli svantaggi di ogni lato (giudizio posizionale)
2. Notare le minacce immediate ed a lungo termine, specie quelle del tuo avversario!
3. Determinare i principali obiettivi (target)
4. Esaminare la reazione dell’avversario al tuo piano
5. Esaminare il piano del tuo avversario
6. Se puoi scegliere tra due o più piani, optare per il migliore.

La partita presa qui in considerazione è Miles-Larsen , Tilburg 1978. Una partita-modello per il tipo di strategia adottato in finale e pertanto la discuterò integralmente, a differenza dei Videoesercizi, che saranno invece limitati all’analisi della posizione-chiave. Per tua comodità, inserisco anche il database (test+soluzione): Scegli un piano (300)

Ecco il video; Potete vederlo direttamente cliccando sulla freccia: dura circa 19′.
Oppure potete salvarne una copia cliccando qui: Piano (1103).

8 Commenti a “Videolezione 33”

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news