Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
1 visitatori online
1 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

Difesa 1

TECNICHE DIFENSIVE

1. Trasposizione in finale

La trasposizione in finale è il metodo difensivo più comune. Il principio è semplice. Il giocatore che si sta difendendo deve cambiare qualche pezzo attivo dell’avversario. In molti casi questo non è possibile ed il giocatore allora deve sacrificare del materiale per trasporre in finale. Il risultato della partita dipenderà dalla valutazione della posizione. E’ molto importante, spesso, conoscere quante più possibili posizioni di patta teorica, perchè questo tipo di posizioni possono salvarci!
Partite commentate:
– Xie Jun (2495) – Taimanov,Mark E (2425) [B47] Veterans-Women Copenhagen (8), 1997
– Lazic,Miroljub (2420) – Tarascio,Giuseppe [C55] Magistrale S.Benedetto (1), 08.1990.

Per salvare il video:


5 Commenti a “Difesa 1”

  • gianfranco says:

    COMPLIMENTI PER IL VIDEO. sarebbe troppo bello arrivare al mediogioco in posizione migliore dell avversario. dobbiamo assolutamente lavorare su questo aspetto. inoltre se nel mediogioco siamo in difesa dobbiamo assolutamente tirare fuori, come dice il MAESTRO, qualsiasi risorsa necessaria per tirarci fuori da una situazione che portera sicuramente alla sconfitta. saper giocare bene all attacco è una dote. MA LO è ANCHE SAPER GIOCARE BENE IN DIFESA. vorrei ricordare a me stesso che se l italia a livello calcistico ha vinto 4 mondiali essenzialmente perche era ……molto forte in difesa………

  • Assenzio says:

    Una lezione davvero bella e istruttiva! Entrambe le partite sono interessantissime. Noi categorie nazionali abbiamo un grande bisogno d’imparare a difendere adeguatamente le posizioni inferiori: tanti di noi, me compreso, in difesa facciamo pena. Mi è capitato più volte che all’avversario bastasse portarmi un paio di pezzi a caso vicino al re… e la frittata è fatta! Poi ovviamente, diamo la colpa all’apertura. Grazie Maestro Giuseppe, che tutte le volte ci apri gli occhi e c’inviti a far funzionare il cervello con le tue conoscenze e la tua ironia!:)

  • Davide says:

    MAESTRO TARASCIO le fa onore mostrare una sconfitta di questo tipo , che sembra mezzo punto buttato via , ma secondo me non è così : 49. … Axh5 , in partita contro un forte MI ,avendo difeso per buona parte della partita, diventa più difficile da valutare , sinceramente a me sembra di entrare in un finale dove il bianco con il cavallo sta meglio , non era facile considerare il seguente finale di pedoni patto (poi non so se il bianco è obbligato a cambiare il cavallo con l’ alfiere) .

  • Ottimo video ma mi sto “scervellando” per capire se 31… Ag4 non fosse la mossa migliore, anche più di f5. Se il bianco cambia gli alfieri, il nero sta nettamente meglio. L’unica alternativa al cambio che vedo è l’orribile Ch2 ma cade sempre a5 e non solo.

    La mossa in se è logica, perché cambia l’unico pezzo attivo del bianco, a costo della perdita della coppia degli alfieri.

    Cosa mi sfugge?

  • Giuseppe Tarascio says:

    mi sto “scervellando” per capire se 31… Ag4 non fosse la mossa migliore,

    Cosa mi sfugge?

    La colpa è mia. In partita ho giocato 31…Rf8?! invece di 31…f5! ma nel video non ho spiegato la IDEA dietro Rf8. Rimedio ora.
    L’idea mi è nata proprio analizzando 31…Ag4?!
    In partita, avevo calcolato 31…Ag4 32.Axg4 Txg4 33.Cg3 nota che ora il Bianco sta meglio, diversamente da quanto da te affermato). Ovviamente, cedere la coppia degli alfieri (il mio compenso DINAMICO per il pedone mancante) avrebbe un senso solo se potessi ora giocare 33…Axf2 (idea mostrata pure nel video: tolgo il supporto al Cg3). Purtroppo, la forchetta di cavallo 34.Cf5+ (doppio attacco a Re7/Th6) demolisce l’intera variante. Ecco perchè in partita ho giocato 31…Rf8 anticipando tale minaccia.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news