Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
0 visitatori online
0 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

Tattica Id

Id – DEVIAZIONE

La scaletta dei video è sempre uguale:
1) Diagrammi semplici per identificare e familiarizzarsi col motivo tattico in oggetto;
2) Esempi tratti da partite reali (per osservare le condizioni necessarie e sufficienti)
3) Una partita commentata (per vedere come nasce una combinazione).Qui è Donner-Gligoric 1968.
4) Soluzione di esercizi educativi, tratti dall’Enciclopedia del Mediogioco, terza Edizione (2005).

Clicca qui per salvare il video: Id-Deviazione (781)

10 Commenti a “Tattica Id”

  • amurodrop says:

    Nella partita da lei mostrata nel momento in cui lei mostra la differenza tra catturare di afliere o di pedone, io sicuramente avrei sbagliato catturando di alfiere,(ingenuo come al solito), notando semplicemente che catturando di pedone il mio arrocco si indeboliva, ma ho una sola domanda…Il bianco sapeva sin da prima,( per teoria), che catturare di alfiere era sbagliato, o si è messo a calcolare tutto li al momento? Se si è messo a calcolare al momento vado in cucina e mi infilo un coltello in gola.

  • amurodrop says:

    Ho anche un’altra domanda nella partita celebre di Rubinstein non andava anche bene 1Dxh2+ 2Dxh2 Axe4+ e qui il bianco perde…se interpone torre o regina è uguale matto in un paio di mosse se non una sola.

  • Non so se all’epoca della partita (1968) questa linea teorica fosse già nota, e dunque non so se Donner abbia dovuto scegliere (e calcolare) direttamente alla scacchiera tra 18.gxf3 e 18.Axf3 nella partita commentata contro Gligoric. Sui vari libri in cui compare questa partita i commentatori focalizzano sempre la loro attenzione sul sacrificio posizionale di pedone 21…e4, che verosimilmente è il punto critico (ed anche il più istruttivo) della partita.
    Puoi rimettere il coltello a posto…
    P.S. Rubinstein: non commettere un SACRILEGIO. Prima di criticare una delle più famose combinazioni della storia scacchistica, metti i pezzi su scacchiera REALE, analizza spostando i pezzi, SCRIVI le analisi, e poi trai le opportune considerazioni!

  • amurodrop says:

    Stupido cavallo in c3 -.-“

  • xXFedericXx says:

    al minuto 20:22 il nero dopo Td8+ non poteva catturare con l’alfiere al posto di mangiare con la torre?

  • Ti ringrazio per l’osservazione, che evidenzia una mia mancanza.
    Nel video non ho fatto notare (mea culpa!) che dopo 1.Td8+ Axd8 si realizzava un’altro motivo tattico (interferenza) : l’Alfiere d8 interferiva nel controllo della Tb8 sull’ottava traversa. Infatti, il Bianco dava matto con 2.De8# , in quanto la casa e8 non era più coperta dalla Torre nera.

  • elvan93 says:

    Interessante , vorrei avere un parere sul libro “capire gli scacchi mossa dopo mossa ” di John Nunn , è un buon acquisto ? Vorrei acquistare un libro che illustra lo schema nel mediogioco , tattica …
    Vedo che citi molti titoli nei video , qualche consiglio ?

  • Di regola, non faccio mai “consigli per gli acquisti”, in quanto ogni libro di Scacchi ha aspetti positivi e negativi. Inoltre, il loro “uso” dipende in maniera proporzionale dall’ELO del giocatore (ossia, dalla sua preparazione teorica, intesa sia come accumulo di “conoscenze” che come accumulo di “competenze”, “capacità”, “skills”).
    Unica eccezione è stata la dispensa Migliora il tuo gioco, capitolo 6. Non credo ci saranno altre eccezioni.
    Infine: odio le “recensioni” di libri di Scacchi, che trovo in giro sulla rete, specie se fatte da dilettanti. Da un punto di vista personale, posso dire che il libro di Nunn lo ho, in carta, e mi è piaciuto. Ma non lo consiglierei urbi et orbi.

  • elvan93 says:

    Evvabè se ti è piaciuto allora lo compro …
    Poi vorrei fare una proposta all’amministratore del sito , si tratta di inserire una chat pubblica nella homepage del sito , nel quale i membri possono dare opinioni , scambiare idee e dialogare .

    Un esempio http://chatango.com/
    ok scusami se ti ho fatto perdere tempo

  • L’amministratore del sito… sono io (sono un one-man-band :lol:)
    Alla chat ci avevo pensato anch’io ed ho anche scaricato un plugin adatto, ma non lo ho attivato perchè non ho fiducia negli scacchisti: purtroppo, esistono molti cafoni e/o psicolabili, che mi costringerebbero ad una attività di “moderazione” dispersiva ed umiliante. D’altra parte, io adotto la politica della TOLLERANZA ZERO su questo sito: ogni commento, post del Forum, commento su Youtube è soggetto alla mia approvazione preventiva. Una perdita di tempo spiacevole, ma… meglio prevenire che curare (motto dei dentisti :lol:).

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news