Login
Supporta il sito
Newsletter
Notizie e lezioni in pdf.

Hit Counter by technology news
Chi c'é online
1 visitatori online
1 ospiti, 0 membri
Commenti recenti
Contattami su Skype
Skype Me!
Skype Me!
Chat with me
Send me a file
Quiz giornaliero

Partita Ortodossa

PARTITA ORTODOSSA (Gambetto di Donna Rifiutato)

Il Gambetto di Donna Rifiutato (1.d4 d5 2. c4 e6 3.Cc3 Cf6) fu definito dal dr. Tarrasch “la partita ORTODOSSA”, nel senso che era l’unica apertura che seguiva in maniera ideale i Principi degli Scacchi (affiancamento dei pedoni, controllo di case centrali, sviluppo ottimale dei pezzi, precoce arrocco). La sua apoteosi fu raggiunta nel match mondiale tra Alekhine e Capablanca nel 1927, dove fu giocata solo una volta l’inferiore apertura 1.e4. Ma le aperture Indiane cominciarono a conquistare nuovi proseliti e persino Alekhine che aveva giurato che non avrebbe mai aperto un fianchetto (“l’apertura col buco” era la sua definizione dell’Est-Indiana) la adottò nel Torneo AVRO 1938, il torneo che rappresenta per gli Scacchi l’inizio dell’Era Moderna (la Scuola Dinamica di Alekhine e Rubinstein).
In questo video, Masterblaster ci spiega prima i motivi del successo della Partita Ortodossa e poi ci mostra una partita dell’epoca (Janowski-Chajes New York 1916).
Ho assistito dal vivo a questa lezione, fatta da Masterblaster ad un gruppo di scacchisti, e la trovai molto interessante alla luce della teoria moderna che propaganda l’uso dei Sacri Principi nella teoria delle aperture, come nel celebre libro: Hans Berliner “Il Sistema” 1999.
Allego le due partite discusse in formato Chessbase: Partita Ortodossa - db (206)
Clicca qui se vuoi salvare il video: Partita Ortodossa (1065)

Partita Ortodossa from Giuseppe Tarascio on Vimeo.

Lascia un Commento

Devi aver fatto il login per inviare un commento


Hit Counter by technology news